QN Welfare

Pensione vecchiaia con contributi esteri

Buongiorno,

sono cortesemente a chiedere se il calcolo della mia pensione fornito dall’INPS pari a Euro 28,45 mensili è corretto.

Premetto che ho lavorato come dipendente in Italia dal 1965 al 1974 e dal 1974 al 1989 in Inghilterra, stato dal quale percepisco una pensione pari a circa Euro 400 mensili (relativa al periodo ivi lavorato).

La mia perplessità è dovuta al fatto che con circa 8 anni e mezzo di contributi versati in Italia la mia pensione proposta dall’INPS sia di soli Euro 28,45 mensili.

Ringraziando anticipatamente invio cordiali saluti.

P.S. Gradirei la non pubblicazione del mio nome.

 

Gentile Signore,

La invitiamo a rivolgersi ad una sede del Patronato per una verifica gratuita della sua posizione contributiva: per tale verifica è richiesta a norma di legge la firma di un mandato.

Cordiali saluti,

Può trovare l'indirizzo dello sportello Inas più vicino cliccando su "Cerca la sede più vicina".